1° aprile, benvenuti al lager Prenestina

Riceviamo e pubblichiamo!

Ehi voi… di Idee in movimento……… ma l’avete vista l’ultima disposizione gestionale dell’azienda sulla mensa di Via Prenestina?

Come al solito hanno fatto i conti senza l’oste…….!

Con la fusione delle aziende … il trasferimento massiccio di personale a prenestima …l’entrata in vigore dal 1° APRILE della nuova regolamentazione dell’orario di lavoro ….

Il nostro preparato (e ben pagato) menagement (vedi http://ilportaborse.com/2012/03/i-superstipendi-di-tutti-i-dirigenti-dellatac/) si è reso conto che la logistica della mensa non sarebbe riuscita ad accogliere e soddisfare le esigenze alimentari di tutto quel personale e così è corso a ripari con una nuova brillante disposizione che regolamenta l’accesso alla suddetta Mensa.

Io dico che è vergognoso solo pensare quello hanno scritto, chissà quanto tempo è stato speso per formulare una tale organizzazione forse sarà stato necessario dare l’incarico ad una società di consulenza per riuscire ad elaborare quegli orari e l’esplicativa tabella! Sarà stata fatta, come si usa adesso per non risolvere i problemi, una task force di menti “illuminate”?

Mi saltano ancor di più i nervi se penso allo stato disorganizzazione in cui versano le nostre rimesse e alla totale assenza di controllo nella gestione degli autisti che impedisce agli stessi di prendere ferie quando gli necessitano!!!!

Ma scherziamo …..in questi tempi di crisi economica con il  caro benzina alle stelle …. la gente sempre più numerosa alla nostre fermate, può aspettare…..l’azienda deve pensare a studiare i turni a rotazione per la mensa di via Prenestina!!!!

Ma vi rendete conto dal 1° aprile saremo obbligati ad aver fame negli orari stabiliti dall’Azienda! Non mi meraviglierei se nella prossima disposizione venissero indicati tempi e modalità differenziati, in base al sesso, alle attitudini sessuali, alla squadra del cuore  e alla palazzina di residenza di lavoro, anche per andare al bagno…..!!!!

E poi, un pensiero romantico, con questa disposizione chissà quanti amori appena sbocciati sfioriranno non potendo più condividere quel momento comune alla mensa!!!

Ma in fondo alla disposizione si giustificano dicendo che ben presto ogni dipendente riceverà un email nella quale gli verrà chiesto quale orario predilige per il pranzo…………. eh già pensare di fare prima quest’indagine avrebbe dimostrato un’efficienza che da noi è impensabile!!!

Mi balena un altro cattivo pensiero, ….forse se ci lamentiamo troppo …..il prossimo passo sarà quello di chiudere le mense (conquiste di un Sindacato che contava!) per sostituirle con i buoni pasto… finendo per andarci a perdere tutti …………che amarezza!!!!

Be Sociable, Share!
This entry was posted in Lavoratori and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.