Procedura di Mobilità ATAC, un primo accordo

ATAC e le Organizzazioni Sindacali, nell’ambito della procedura di mobilità che coinvolgi i lavoratori amministrativi, hanno sottoscritto oggi un accordo su le seguenti soluzioni alternative al licenziamento:

–          riallocazione delle risorse nelle aree legate all’esercizio Metro-Ferroviario, alla Vendita e Front End ed a specifici Servizi Ausiliari per la Mobilità. Quindi, le categorie professionali cui si riferiscono le procedure di esubero possono presentare domanda volontaria (entro il 29 maggio p.v.);

–          conversione del rapporto di lavoro da tempo pieno in tempo parziale (part – time);

Il 30 maggio le parti si incontreranno nuovamente per verificare l’adesione volontaria ed eventualmente proseguire con altre azioni.

Per il maggior dettaglio leggi tutto l’accordo

Be Sociable, Share!
This entry was posted in Lavoratori and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.