Riflessioni sull’accordo delle ferie per il personale di guida del 14 maggio 2012

Riceviamo da un autista e pubblichiamo.

Dopo aver partecipato alla convention per gli autisti, la speranza riprendeva il sopravvento sulla rassegnazione! Come si sa …la speranza è difficile a morire!
Le comunicazioni sul piano industriale aziendale  anticipate dall’amministratore delegato anche se non esaustive per porre fine alla difficile situazione lavorativa di noi autisti predisponevano gli animi all’ottimismo…!
Cavalcando l’onda ecco  arrivare l’accordo sulle ferie del personale di guida del 14 maggio 2012.
Con questo accordo e i contratti di somministrazione la maggior parte di noi conducenti e delle nostre famiglie può ragionevolmente predisporsi a trascorrere almeno due settimane di riposo con la speranza di riannodare i rapporti con i propri figli, con le mogli, mariti, compagni, partner ma  anche con i nostri anziani . Quindici giorni per dimenticare le preoccupazioni dei tanti balzelli da pagare e che sembrano non finire mai e della crisi che attraversa i nostro Paese.  Un vacanza per far finta  di dimenticare la frustrazione che ci attanaglia per il mancato rinnovo del contratto collettivo scaduto da tanto/troppo tempo.
Certo altra cosa è poi fantasticare sull’ipotesi autunnale di recuperare le sicurezze sociali collettive, sempre sotto attacco, e ritornare ad una condizione di normalità, viste le mille incertezze che ci circondano.
Ma come dicevo all’inizio di queste mie riflessioni si è riaccesa la speranza…che questo accordo possa essere  un primo passo …propedeutico ad  una futura intesa su norme precise e stabili che garantiscano il diritto ad usufruire delle ferie a tutti i dipendenti dell’esercizio!

Be Sociable, Share!
This entry was posted in Lavoratori and tagged , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

11 Responses to Riflessioni sull’accordo delle ferie per il personale di guida del 14 maggio 2012

  1. Piero says:

    “norme precise e stabili che garantiscano il diritto ad usufruire delle ferie a tutti i dipendenti dell’esercizio !”
    Diritti ?
    Agli autisti interinali, che permettono a te e a tutti i tuoi colleghi di usufruire delle ferie;
    1) vengono stipulati contratti di lavoro da 45+45 giorni.
    2) In 2 anni di lavoro gli sono state date 2 camicie da portantino, che non hanno nulla a che vedere con la divisa aziendale atac in barba a qualunque legge.
    3) La malattia e le ferie non possono prendersele, esattamente come voi.
    4) Gli vengono assegnate tra le 40 e le 80 linee x 90 giorni di lavoro
    5) A molti è stata cambiata la rimessa a 15 giorni dalla scadenza del contratto.
    6) Il rinnovo contrattuale gli viene comunicato il giorno prima della scadenza.
    7) Il resto dell’anno le ditte private non li assumono xche sanno che a giugno verranno richiamati da atac…e sono costretti ad arrangiarsi con qualunque lavoro capiti loro, senza ferie, malattia e spesso purtroppo anche senza stipendio.

    Tra i tanti scioperi (rinnovi contrattuali, piano industriale, detassazione ecc ecc) organizzati dai vostri sindacati non ne ho mai visto 1 in favore di questi ragazzi…che lottando per il diritto al lavoro, con il lavoro, permettendo a voi tutti di usufruire delle vostre sacrosante ferie…i miei complimenti.

    • daniele says:

      gli autisti interinali non li prendono per far godere a noi le ferie estive.nel 2002 avevamo 3 settimane di ferie, che con il passare del tempo sono scese a 2. in quel periodo da come sapevo non assumevano autisti interinali a tempo. le aziende come atac e altre essendo s.p.a lavorano con il personale operativo al minimo.ormai il diritto alle ferie e’ andato a ……. . le buste paga lo dimostrano.ma in tutto questo dove e’ l’ispettorato del lavoro?e gli assenti per malattia aumentano.

  2. Roberto says:

    Bhe il motivo per cui sono stati chiamati da ATAC e per la fruizione delle vs. ferie…caro mio…lo dimostrano i quadri in gestione ed i turni che vengono assegnati agli interinali…
    Guarda caso sempre e solo verdoni o bussolotti…come da contratto d’altra parte.

    • daniele says:

      si assumono interinali non per far godere le ferie al personale.per altri motivi. quello delle ferie e’ una leggenda metropolitana. qui ci sono persone che nei mesi estivi si fanno anche 1 mese, e c’e chi 10 giorni.vacce’ ha capi’ qualcosa.

  3. Errico says:

    Se il motivo lo sai illuminaci.
    “qui ci sono persone che nei mesi estivi si fanno anche 1 mese”.
    Appunto xche i loro turni vengono coperti dagli interinali…e visto che questi non bastano..ad alcuni vengono dati solo 14 giorni…basta vedere i quadri.
    E questo vale per tutte le rimesse…finitela di dire fregnacce.

    • daniele says:

      ma quanti interinali lavorano in estate?coprono tutti i turni che vengono lasciati scoperti ? per farsi un mese di ferie sai come si fa?legge 104,parentale,malattia.e tu pensi che che vengono coperti tutti i turni?qui in azienda ci sono 2 gruppi di autisti.quelli che lavorano ,nel senso che si sparano tutte le corse di tabella,non vanno in malattia,e si fanno le loro ferie.il secondo gruppo e’ quello dei parassiti ovvero ,malattia a ruota ,corse perse per dispetto,e altro.il trasporto pubblico come va?si dice che fare l’autista in citta’ e stressante,a me stressa il sistema interno aziendale.

      • ideeinmovimentoroma says:

        Daniele, ti ringraziamo per il tuo intervento! Vieni di nuovo a trovarci e a lasciare le tue osservazioni su questo sito.
        Contattaci anche se vuoi approfondire determinati argomenti o pubblicare una tua riflessione.
        Questo sito è nato proprio per condividere tutte le idee e riflessioni preziose per tutti!
        Grazie ancora e a presto!
        STAFF IDEE IN MOVIMENTO

      • Errico says:

        “quelli che lavorano ,nel senso che si sparano tutte le corse di tabella” tradotto in parole povere viaggiano a 70 km/orari in pieno centro abitato….infrangendo tutte le regole del codice della strada e mettendo in pericolo l’incolumità altrui…nn portiamo patate…sul turismo il padrone ti avrebbe già dato un calcio nel deretano.
        Quello che è scritto sulla tabella di marcia è indicativo…la patente è tua nn di atac….i turni nn vengono coperti tutti dagli interinali…ecco xche vengono dati solo 14 gg e nn tutti di ferie.
        Sappiate comunque che per ottenere le ferie sarebbe sufficiente richiederle in forma scritta e formale..con raccomandata a/r ma in atac si fa alla carlona…comunque continuiamo a farci gli straordinari da 2.40 pagati 5…x poi lamentarci delle ferie negate ALMENO LA DECENZA DI NN LAMENTARCI.

    • ideeinmovimentoroma says:

      Caro Errico, in questo sito cerchiamo sempre di riflettere su ciò che pubblichiamo, e mi devi credere sul serio perchè la nascita di Idee in Movimento ha come obiettivo primario la condivisione di informazioni recepite da chi lavora davvero sul campo… operai, autisti, macchinisti, operatori di stazione (scusate se ho omesso qualcuno).
      Nel tuo commento ci hai trasmesso un’informazione diversa ma importante!
      Siamo a conoscenza del fatto che vi è comunque molta disomogeneità tra le varie rimesse o siti aziendali in genere… però, il problema che tu sottolinei e cioè che gli interinali coprono i turni di molti colleghi va sicuramente preso in considerazione ma certamente va quantificato. Ora sappiamo tutti che il problema delle ferie accumulate dagli autisti è un’annosa questione che va avanti a oltranza..
      Se tu, Errico, potessi inviarci un’analisi più approfondita, saremo ben lieti di pubblicarla!
      Ti ringraziamo molto per il commento, ben vengano le critiche laddove le informazioni possano sembrare imparziali, per questo abbiamo bisogno anche e soprattutto della tua collaborazione. Non siamo un sito aziendale, ma uno spazio che si costruisce grazie alla collaborazione di tutti.
      Un saluto e a presto!
      STAFF IDEE IN MOVIMENTO

  4. Errico says:

    Dimenticate che nel 2011 gli interinali erano stati assunti per i lavori agostiniani sulla metro…a rigor di logica avrebbero dovuto svolgere solo servizi di linea su MA1 E MA2.
    MACCHE ..turni su turni e linee ad oltranza..
    Addirittura interinali aggregati ad altre rimesse anche solo x 1 giorno.
    Oppure interinali spostati di rimessa a 15 giorni dalla scadenza del contratto.
    Gli facciamo contratti di 45+45 giorni, li facciamo lavorare su 60-70 linee eppoi nn contenti li aggreghiamo ad altre rimesse..
    Conoscono piu linee gli interinali che chi sta andando in pensione…
    Eppoi mi si viene a dire che gli interinali nn sn stati chiamati x le ferie o x mancanza di personale…ma x altri motivi.
    Se ci troviamo in queste condizioni è colpa di molti autisti molto ipocriti
    che invece di pensare con la propria testa pensano con la testa di altri.
    che si fanno gli straordinari da 2 ore e 40 eppoi si lamentano !!!